Azienda Agricola Firmino Miotti

Breganze (VI)

Siamo negli anni ’50: Firmino Miotti si ritrova, giovanissimo, a gestire l’azienda agricola del padre. Grande amante della terra e lavoratore instancabile, la vigna diventa per Firmino la sua casa; ad essa dedica cure e attenzioni, salvaguardando soprattutto le vecchie varietà della zona.

Ad affiancarlo stabilmente, dal 1996, la figlia Franca, come a perpetuare quella tradizione di famiglia che fa di questa cantina un autentico esempio di azienda famigliare di successo. Rispetta  la scelta del padre di mantenere gli storici vitigni autoctoni quali il Gruajo, il Groppello, la Pedevenda, la Marzemina Bianca, il Vespaiolo e di produrre il Torcolato con la meticolosità che la tradizione richiede, ma introduce l’utilizzo del legno nel processo di affinamento di alcuni vini. Realizza i primi cru aziendali ai quali, più di recente, affianca una linea di metodi classici col fondo a bassa gasatura, sia bianchi che rosé.

Scelti per voi: gli altri produttori